Close

Sei qui:

8 Dicembre 2019

Il prof Hatcher in visita alla scuola secondaria di Gallio

Martedì 12 novembre l’Istituto comprensivo di Gallio ha ricevuto la gradita visita di un Dirigente scolastico americano. Il prof Hatcher, già Preside in Louisiana, ed ora Rettore universitario, ha chiesto di poter visitare le nostre scuole e il suo invito è stato accolto calorosamente dalla Dirigente delle nostre scuole.

Dopo una lunga chiacchierata con la Dirigente di Gallio, durante la quale sono state presentati i tratti fondamentali della scuola italiana e americana, il professor Hatcher ha fatto visita alla scuola media dove, con allegria ed empatia, ha conquistato i ragazzi che per lui avevano preparato un momento di accoglienza.

Hatcher ha risposto alle innumerevoli domande che gli alunni hanno saputo rivolgergli in lingua inglese e ha saputo affascinarli con il suo accento americano e con la sua grande simpatia.  Il Preside ha raccomandato ai ragazzi di porsi sempre queste domande: “Who am I”? Chi sono io?  e “What  was I born to do” “Perché sono nato? Cosa so fare? Cosa voglio fare della mia vita? È importante infatti che ognuno di noi sappia valorizzare i propri talenti in modo da poter continuamente arricchire se stesso ed essere di aiuto per gli altri.

Al termine i ragazzi della scuola media, accompagnati e preparati dal docente di musica, hanno dedicato all’ospite e al gruppo di persone che lo accompagnava, canti in inglese tra i quali la nota canzone “Kumbaya”.

La visita, seppur breve, è stata molto importante e significativa: i ragazzi hanno avuto modo di confrontarsi con una persona   che ha voluto fare della scuola la sua primaria esperienza di vita, raggiungendo i più alti livelli nella gerarchia scolastica del suo Paese.  Il festoso incontro si è concluso con un inaspettato regalo da parte del Preside americano che ha chiesto alla propria moglie di ricambiare al canto proposto dagli alunni, con un altro canto, da solista, eseguito con calda e melodica voce, che ha sorpreso i presenti ed è stato molto apprezzato da alunni e docenti.